Educatori professionali, un corpo diviso a metà

Qualche settimana fa, ci siamo imbattuti in un interessante ed esaustivo articolo sulla figura dell’educatore professionale.

Ormai da anni si parla della doppia figura professionale, sanitaria e sociale, come se un approccio escludesse l’altro, e di albo per tutti, o solo per gli uni o solo per gli altri. Come per tante altre professioni, prima semi nascoste o poco conosciute, anche per gli educatori la pandemia ha portato a galla dissonanze, risorse e criticità.

Per saperne di più, vi invitiamo a leggere l'articolo completo su Vita.it a questo link.