Laura Halilovic: Io Rom romantica

‘Io rom romantica’ è il primo lungometraggio della giovane regista rom-torinese Laura Halilovic (trovate qui una bella intervista alla regista) , presentato in anteprima a luglio al Giffoni film festival. Si tratta di una favola moderna, in chiave autobiografica, che ha come protagonista Gioia, diciottenne rom che vive nella periferia di Torino e aspira a diventare regista sfidando il padre autoritario che vorrebbe vederla sposata.

Il lungometraggio, prodotto dalla Wildside con il contributo di Rai Cinema e il supporto dell'Autorità garante per l'infanzia e l'adolescenza, ha suscitato molto interesse anche perché permette di ascoltare il punto di vista di chi, la realtà rom, la vive ‘da dentro’.

Questa stessa prospettiva era quella che ci aveva fatto scegliere il corto della Halilovic dal titolo 'Io, la mia famiglia Rom e Woody Allen', che era stato ospitato nel nostro teatrino nell'estate del 2012, proprio nell'ambito di un percorso sul tema della multiculturalità (leggi).

In Italia si sta lentamente sviluppando un interesse, germinato da sana curiosità, rispetto alla cultura Rom, dunque si stanno moltiplicando le iniziative in favore della sensibilizzazione verso questa cultura. Uno per tutti, lo sviluppo del  ‘Progetto nazionale per l'inclusione e l'integrazione dei bambini rom, sinti e caminanti.